FAQ

Come si sblocca il conto corrente di un defunto?

Per sbloccare il conto corrente di una persona che non c’è più, è necessario che i parenti si rechino in Comune presentando l’Atto di morte e attestando di essere gli unici eredi.

Offrite un servizio di cancellazione degli account web intestati al defunto?

È un tema sempre più dibattuto, che ci interessa particolarmente, proprio perché al momento è un compito che spetta ai parenti del caro estinto. Tramite dei moduli online ad hoc si può, infatti, fare richiesta di cancellazione degli account di posta o dei social network. Su Facebook è anche possibile tramutare l’account di una persona morta in una pagina in suo ricordo accedendo a un form. Da qualche tempo inoltre Google è in grado di fornire agli internauti il diritto all’oblio, ossia la possibilità di rimuovere alcuni link che non vogliono più vedere tra i risultati di ricerca. Su richiesta, la nostra agenzia potrà occuparsi anche di queste pratiche.

Per ogni rito funebre ci sono cofani funebri diversi?

L’agenzia funebre Del Monaco mette a disposizione diversi modelli di cofani funebri che si possono personalizzare e arricchire con simboli e articoli appropriati per ciascuna religione.

Posso detrarre le spese funebri?

Le spese funebri sono esenti da IVA e possono essere detratte fino a un massimo di 1549,37 euro. La detrazione spetta a tutti i familiari: il coniuge, anche se separato, i genitori, i figli, i fratelli, i nonni, i generi e le nuore.

Quali documenti sono necessari in caso di decesso?

E’ necessario presentare un documento di riconoscimento e il codice fiscale della persona defunta e del parente che interagisce con l’agenzia funebre. Questi documenti servono all’impresa funebre per compilare correttamente i moduli da trasmettere agli uffici di Stato Civile del Comune.

Quanto costa una cremazione?

Nelle città provviste di un forno crematorio conviene senza dubbio preferire la cremazione, visto che un loculo per contenere le ceneri costa molto meno rispetto a una tumulazione. Una cremazione in un piccolo comune come Trecate, ad esempio, costa minimo 580 Euro. Fino a qualche tempo fa molti comuni offrivano questo servizio gratuitamente, proprio per incentivare i cittadini. Oramai, sia per motivi economici che di spazio, circa il 70% dei funerali gestiti dalle onoranze funebri Del Monaco prevede il rito della cremazione.

Si può tenere la salma in casa fino alla cerimonia funebre?

Se si vuole tenere la salma in casa, la nostra agenzia sistemerà la camera ardente presso l’abitazione del defunto. Sarà nostro compito attuare degli interventi per il conservamento della salma indicati dal medico. Inoltre a Milano, a differenza dei piccoli comuni, la salma deve rimanere nel letto fino al giorno del funerale, quindi non può essere spostata nel cofano funebre.